MauraMaura Alliata. Diplomatasi col massimo dei voti e la lode al Conservatorio di Novara sotto la guida di Rosalba Montrucchio, ha in seguito studiato anche con Michel De Bost, Franco Fusi e Claudio Ferrarin. L’attività musicale la vede partecipare alle produzioni Stella e Le affinità elettive, all’interno del “Progetto Faust”, diretto da Giorgio Strehler nel 1989 presso il Piccolo Teatro di Milano. Ha collaborato con diverse formazioni da camera con cui ha partecipato ad importanti manifestazioni musicali, fra cui la Stagione concertistica 1989 del Museo Teatrale alla Scala e la Fiera Italiana di Tokyo del 1990. Dal 1990 è membro effettivo dell’orchestra lirico-sinfonica Carlo Coccia di Novara, con la quale svolge intensa attività concertistica e lirica. E’ docente di flauto presso l’Istituto Comprensivo di Verbania Trobaso.

WalterWalter Ticozzi. Avviato giovanissimo allo studio del clarinetto presso la scuola della banda, in seguito si iscrive alla scuola di musica A. Toscanini di Verbania, dove studia dal 1983 al 1986 sotto la guida di Severino Zoia, poi a Novara presso il Conservatorio A. Vivaldi dove studia con Vincenzo Cammarano sino al diploma conseguito a pieni voti nel 1993. Ha vinto il Primo Premio Assoluto al Concorso Internazionale di Musica per i giovani Città di Stresa, ed è stato premiato al Concorso Internazionale di Musica città di Tortona. Ha vinto il concorso per un posto di clarinetto dell’orchestra Lirico-Sinfonica ”Carlo Coccia” di Novara con la quale ha collaborato per diversi anni. Ha partecipato ad alcuni seminari sulle “Nuove Frontiere nell’Educazione Musicale” inerenti la metodologia Willems ed al Corso Superiore di formazione jazzistica tenuto da Ramberto Ciammarughi. Attualmente è docente clarinetto presso l’Istituto Comprensivo di Verbania Trobaso e presso la scuola di musica A. Toscanini. Svolge tuttora attività concertistica con diversi gruppi cameristici ed è componente stabile del gruppo “World Quartet”.

PompilioRenato Pompilio. Chitarrista Verbanese, ha studiato chitarra classica ad Alessandria con Guido Margaria, Flamenco a Cordoba (Spagna) con Manolo Sanlucar, Rafael Riqueni, Felipe Maya e Enrique De Melchior. Jazz in Italia con F. Daccò, Jim Kelly, Ted Peace (big band) e Tomaso Lama.
Si è esibito in: Brasile, Usa, Spagna, Francia, Inghilterra, Svizzera e Germania.
E’stato docente di chitarra presso il “Warren Wilson College” North Carolina (USA).
Progetti discografici: Rosa Rossa Yumi Yamagata (Japan) Classica, Clara Felice Reggio, Jazz (Italia), Trio Electrico Italia (LatinFlamJazz), Love Being Here, Elise Witt (World Music USA), Claudio Allifranchini Wally Jazz (Italia), Lakers Big Band DVD (Live Big Band), Fluttering (Jazz acustico),  Alpini (Jazz acustico), World Quartet (World Music).
Il cd Fluttering è stato selezionato dalle riviste specializzate tra i migliori 100 CD del 2010 a livello Europeo. (Award Jazzit).

AleAlessandro De Bei. Si diploma in pianoforte nel 1986; nel 1988 intraprende gli studi di Composizione sperimentale e di Musicologia presso il Conservatorio di Milano, ottenendo il diploma nel 1992 col massimo dei voti e la lode con la discussione di una tesi sull’opera Giulietta e Romeo di Nicola Zingarelli, poi pubblicata per i tipi di Lucca. E’ collaboratore della rivista Amadeus. Ha pubblicato due saggi, sull’opera italiana fra Sette e Ottocento e sull’attività del direttore d’orchestra Leonard Bernstein, oltre a numerose recensioni. Per l’editore Ricordi ha tradotto il volume di Leonard Ratner Armonia. Struttura e stile. Per l’etichetta discografica Opus 111 ha inciso un Cd di musiche barocche con la Cappella Strumentale del Duomo di Novara. Nel 2014 ha realizzato la colonna sonora del film La libertà allo specchio di Vanni Vallino (musiche di L. van Beethoven). E’ docente di pianoforte presso l’Istituto Comprensivo di Verbania Trobaso.